LA MATERIA NUOVA SPINGE IN AVANTI. L’ALBA DEL NUOVO MONDO.

nm

Alla Luce di quanto sta accadendo il consiglio è di distaccarsi dalle solite soluzioni, risposte, pensieri.

Tutto dev’essere riscritto, riflettuto, riveduto, reinventato.

La Materia Nuova spinge ad allontanarsi dai vecchi criteri obsoleti, ormai vacillano e, rantolanti, sono consapevoli di essere alla fine.

La frequenza vibrazionale innalzandosi cambia rapidamente il sentire interiore, emozioni e sensazioni guardano altrove.

Per quanto si sia in elaborazione di esperienze e vissuti passati si avverte un tiepido sollievo e si comincia a percepire maggiore leggerezza.

La paura comincia a fare meno paura e laddove sembrava non esserci un domani, adesso s’intravvede l’alba. Una penombra che consente il definirsi del procedere, un passo dopo l’altro, abbandonando gli ultimi fardelli con voglia di libertà, spensieratezza, fiducia, voglia di ricominciare.

Ricominciare da Zero.

Alla Luce di tutto questo si gioca la partita più importante!

Per quanto i vecchi criteri vacillino rantolanti, tendono ad insinuarsi per indurre a cercare ancora lì, tra il vecchio e putrido, risposte ormai non più attendibili.

Dunque discernimento.

Quando qualcosa si chiude lasciamolo andare con consapevolezza del fatto che il Nuovo sta prendendo piede pronto ad offrirci cose migliori.

Quando la paura si fa sentire osserviamola con distacco e presenza, coscienti del fatto che nulla da qui sarà più come prima.

E se la malinconia si affaccia, voltiamoci ad osservare l’orizzonte, nonostante un fitto pulviscolo i raggi del sole scaldano ed energizzano.

Quanta Armonia!

Quanta Bellezza!

Andiamoci incontro senza resistere, lasciamoci condurre dal Sacro Battito smettendo di arrovellarci ancora tentati dal seguire il vecchio.

La notte è finita, consentiamo alla Luce di indicarci la via e poi mettiamoci in viaggio, con la Pace nel Cuore.

Tutto è perfetto.

La spinta dell’ultimo Portale 999 del 27 Settembre 2016 ci spingerà oltre quella coltre nebbiosa, ci mostrerà i resti dei primi crolli, ci racconterà che altri crolli sono in arrivo e ci inviterà a proseguire con fede, mostrandoci un sentiero da seguire per raggiungere la piena realizzazione del nostro cammino.

Andiamo avanti allora, un passo dopo l’altro tutto si chiarirà, nel definirsi la separazione porta guarigione e linfa per, finalmente, poter ricominciare.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Please follow and like us: