LA DENSITÀ MUTA IN FLUIDITÀ

eclissi rivelazione

Tornare a camminare dopo tanto correre non é facile come sembra, ci vuole una grande forza interiore che scalfisca il fremito del passo.

Un rieducarsi che procura quasi sofferenza, ma che nel cominciare produce senso immediato per ogni cosa… perché si torna ad ascoltare, senza fretta, sentendo il passo, odorando l’aria, assorbendo energia che da dentro emana luce fuori. E il tempo… tempo che non esiste.

Un orologio corre all’impazzata, le lancette si sovrappongono continuamente e d’un tratto si fermano, fermando il respiro.
Il tempo, scandito da quelle lancette, perde ogni significato, nel fermarsi formano l’adesso. E il respiro riprende.

Un reset imposto che riporta equilibrio e dona il gusto del vivere. Vivere!

Il respiro rallenta, il battito scandisce il ciclo e l’armonia prende forma.
La vibrazione muta e crea, pianifica e gestisce, consente l’azione mirata e fortifica.

Si contempla l’infinito adesso.

Le dimensioni nell’unirsi portano a vedere una via aperta. L’ostacolo era la corsa, nel passo pacato e armonioso si dissolve.

In tutto questo appare una tabella di marcia ben precisa, un ordine cosmico che dal cielo porta suoni melodiosi di distruzione e rinascita inviando codici alfanumerici e simbolici che vengono assorbiti dall’essenza vibrante per essere integrati pienamente nell’essere che diviene pura Fiamma Divina ardente.

Un calore interno porta espansione e il sentire si amplifica rendendo tutto nitido alla vista del Cuore che non conosce più ostacoli.

La quiete, estrema pace interiore.

Dinanzi nuovamente la strada, lunga, aperta, pulita. Nel percorrerla, passeggiando, la Luna fa riemergere ricordi che nell’affiorare trovano risoluzione definitiva, ciò produce Mutamento, armonioso, costante, crescente, e volge alla Volontà di procedere senza distrazioni, incontrando una nuova organizzazione delle cose illuminata da uno splendido Sole che non lascia spazio ad ombre.
Ne consegue il totale abbandono di ogni zavorra e l’acquisizione di Nuovi Strumenti, quelli necessari per riunire l’ordine primordiale delle cose che porta a Forza Pura.

La Luce illumina l’ombra e completa il Compimento, la densità muta in fluidità.

Il totale risveglio dei sensi.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Please follow and like us: