I SACRI PORTONI D’ORO SI APRONO

Il cielo si tinge di Oro intenso, una stella cade e il firmamento brilla.
Dal sottosuolo uno scossone ridesta le genti che volgendo il naso all’insù guardano estasiate la Bellezza.

La terra emette vibrazioni, i mari mutano colore e le montagne si aprono.

Individui camminano disorientati, altri siedono sotto alberi formando cerchi e restando in silenzio.

La Sacra Bilancia si erge nel cielo mentre la spada trafigge la terra.

Oscillazioni avanzano facendo crollare precari equilibri, tutto cospira all’ordine, l’armonia, il senso della Bellezza; pura, semplice.
Oscillazioni che precedono l’equilibrio e che richiedono attenzione, centratura, discernimento, osservazione.
Ad ogni movimento qualcosa cade e qualcosa si stabilizza; qualcosa di vecchio muore e qualcosa di nuovo nasce.

Una cascata di fango ricopre costruzioni moderne facendo riaffiorare antiche strutture.

I Guardiani avanzano con chiavi che aprono Sacri e maestosi portoni d’Oro dal quale farfalle colorate fuoriescono manifestando la trasformazione.

I pochi mesi che precedono il nuovo anno saranno intensi e rivelatori.

Molte affermazioni tentano di deviare l’attenzione da qualcosa di grande, energie disfattiste alimentano parole che intendono allontanare dal centro.

Nella verticalità si ha modo di radicarsi; nella verticalità si ha modo di collegarsi al cielo.

La mano sinistra si collega al cielo, la mano destra plasma la materia; dal Cuore la Fiamma Divina si espande e risplende.

Con Forza, Coraggio e Fede.
Siate Luce!

Stefania Ricceri

 

Please follow and like us: