IL NUOVO ESSERE, ORA, FORMA LA NUOVA IMPRONTA NEL NUOVO MONDO

Ne parlai in un articolo che fece da preludio al 2018 pubblicato il 25 novembre 2017; vi raccontai di semi che in quel periodo selezionavamo per poi essere interrati nel mese di Gennaio 2018 e che con Febbraio avrebbero cominciato a germinare, eccoci qua, il seme adesso inizia a manifestare ciò che nel suo fulcro conservava, un seme che é stato posato dentro una terra calda e accogliente, la stessa che conserva le nostre radici e che parla una lingua antica, saggia, profonda. Le energie contemporanee del cosmo nutrono la linfa per far sì che le radici si alimentino e facciano crescere l’arbusto che si innalza verso il cielo.
Nel mezzo il concretizzarsi di un qualcosa di cui da tempo parlo:

L’antico che si amalgama al contemporaneo produce la Materia Nuova.

I criteri cambiano e cambieranno ancora fino al completamento di un mutamento irreversibile, il tempo a brevissimo comincerà a mutare, da lineare (o circolare che dir si voglia), si muoverà iniziando a creare delle onde, queste potranno essere lievi o movimentate, dipende dalla percezione individuale delle cose. Una cosa é certa però, si produce un movimento NUOVO.
Il seme, posato nella terra antica e alimentato da energie cosmiche contemporanee palesano nel mezzo la Materia Nuova invitando l’essere a fluire seguendo il disegno divino assegnatogli.
Tempo per iniziare a manifestare e concretizzare, nel succedersi di un mutamento inarrestabile, il Nuovo Essere e la Nuova Impronta.
La richiesta è di fare i fatti!
Dunque lo sprono è di seguire il cammino senza più deviazioni, procrastinazione, senza più timore.

Siate temerari, credete in ciò che dentro sentite!

Il Nuovo Essere ora sboccia e chiede di vivere pienamente ciò che È, la Nuova Terra si sta formando e creando tutti i presupposti per essere vissuta, lavorata, amata e accudita al meglio.
Siamo coloro che vanno a creare la Nuova Impronta.

Lasciamo che alle tante belle parole ora seguano i fatti, andiamo oltre la linea di confine che scinde il nero dal bianco, immergiamoci in essa e rendiamoci operativi per manifestare pienamente quel mezzo che riceve dal basso l’antica sapienza e dall’alto codici contemporanei.
Accogliamo la Materia Nuova colma di colore e realizziamo il Nuovo Essere, formiamo la Nuova Impronta nel Nuovo Mondo.
Questo è il tempo in cui alla teoria si succedono davvero i fatti.

Siete pronti a risplendere?

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Please follow and like us: