DAL 22 AL 28 GIUGNO UN GIORNO ALLA VOLTA

Ieri, oggi, domani, nel flusso cosmico del perpetuo canto dell’Esistere.

Dal 22 al 28 Giugno un giorno alla volta, con un passo indentro, incontri la via che ti consente di andare nel Mondo. La Porta Sacra che, una volta attraversata, ti conduce al Mondo, nel Mondo.

Dai Corpo allo Spirito.

Ascolta il vibrato che incessante ti anima e ti conduce al tuo peregrinare in questa vita, terrena, densa, eppure misteriosa, mistica.

Un respiro indentro, un passo in fuori.

Un ascolto vibrante, interiore e silente, trasmette il segno del passo che vai compiendo nel Mondo.

Il Mondo, una piccola parte del tutto senza il quale tu non potresti divenire e comprendere di essere Fiamma Divina.

Un giorno alla volta dunque.

Verso la Spiritualità che sei.

Da ovunque tu provenga sei parte del tutto, nel tutto.

Dal 22 al 28 Giugno un giorno alla volta.

Dal 22 al 28 Giugno un giorno alla volta.

Il 22 è La Stella.

Quanta speranza hai riposto in questi lunghi mesi sentendoti spesso perso e frustrato.

Quanto hai chiesto, implorato.

Spesso sei esploso, perdendoti.

Talvolta hai sentito, ritrovandoti.

Però ricorda:

La Speranza che è nel Mondo promette il futuro“.

Abbandona l’irrequietezza in quanto, ciò che dentro di te hai seminato lungo il cammino, adesso è pronto per incontrare la materia.

Dai Corpo allo Spirito.

Il 23 è L’Eremita.

Un passo indentro, lì incontri la Guida, colui che ti accompagna verso la Porta Sacra.

La Porta che ti conduce alla libertà di Essere pienamente quello che sei.

Un tratto da percorrere in silenzio.

In osservazione.

Un percorso in cui non vi sono domande.

Può essere il senso delle cose così come può essere crisi.

Cosa scegli?

Come procedere, da quel punto, in poi spetta solo a te sceglierlo.

Abbi il coraggio di procedere, il coraggio di sentire, il coraggio di accettare.

Sei Spirito rivestito di carne.

Sei Essenza nella materia.

Dal 22 al 28 Giugno un giorno alla volta.

Il 24 è Il Bagatto.

Se avrai avuto il coraggio, oltre quella Porta Sacra il principio del tutto si manifesta dinanzi a te.

Un timido passo nel nuovo terreno prospero di linfa, di colore, novità.

Cosa ti ha lasciato la Guida?

Quali sono le tue sensazioni?

In che modo dentro di te senti di iniziare a muoverti in questa nuova avventura?

Dove stai guardando?

Chi sei tu?

Dove vuoi andare?

Cosa vuoi costruire?

Le energie ti sostengono.

La verità che risveglia l’uomo dormiente e gli da vita“.

Il 25 è La Giustizia.

Nell’armonioso equilibrio del tutto ti viene chiesto di affinare.

Determina la rotta.

Guarda bene davanti a te e scegli cosa tenere e cosa ancora lasciare.

Respira nell’Amore della Grande Madre Cosmica affinché tu possa restare connesso e in ascolto senza sbilanciarti.

Cammina verso.

Vai verso.

Lasciati ispirare.

L’equilibrio nel guardare alle cose del mondo segue il destino“.

Dal 22 al 28 Giugno un giorno alla volta.

Il 26 è La Torre.

E dopo aver riposto speranza e nutrito ciò che dentro di te hai sentito essenziale.

Dopo aver attraversato il sentiero dentro di te che ti ha condotto alla Porta Sacra.

Se avrai scelto di attraversarla, senti il nuovo principio del cammino nel Mondo.

Hai mosso il primo passo nello Spirito che prende Corpo.

Dal cielo vedi cadere un potente zampillo di fuoco.

Penetra le tue rinnovate viscere e ti trasmette una scossa inebriante.

La struttura è radicata, la vibrazione assorbente, arricchente.

Il respiro formula il ritmo incessante del procedere muovendosi in una danza Sacra.

Entri in uno stato di coscienza nuovo nel quale vedi le cose per quello che sono.

Il 27 è Il Matto.

Nell’Essenza e nell’Essenziale, composto dalla parte più ricca e nutriente, procedi verso il Mondo, nel Mondo.

Cammini in osservanza del Vibrato Cosmico e vai senza titubanza alcuna.

Nel guardare alle cose scorgi l’energia che da loro vita.

Ti senti sospinto e protetto.

Dentro avverti il richiamo, fuori lo segui senza indugio.

La direzione è la Realizzazione del tuo cammino.

Nello scorrere incessante del non tempo, tu sei la Fiamma Divina che compie un cammino terreno, denso e corposo, ma misterioso e mistico.

Dal 22 al 28 Giugno un giorno alla volta.

Il 28 è La Forza.

Dal radicamento la connessione amplifica la verticalizzazione.

Il procedere produce il concreto inizio dell’esperienza che produce la Nuova Forma attraverso la Nuova Sostanza.

Il passo determinato e determinante segue la direzione.

Le intenzioni sono chiare.

Il passo crea la Nuova Impronta.

Da dentro a fuori.

Nel seguire la naturalità delle cose lo sforzo lascia posto alla Forza Dentro.

Nel respiro incontri la quiete di colui che sa da dove arriva, dov’è e dove sta andando.

Il cammino conduce al senso del proprio esistere.

La direzione presa non lascia intravvedere altre vie in quanto, l’Essere in divenire, adesso, sa bene qual è la sua e sceglie, consapevolmente, di percorrendola fluendo nel Sacro canto dell’esistere.

Procedo contemplando il mistero che mi avvolge e nel quale respiro il soffio Sacro della vita.

E il viaggio continua…

Se vuoi approfondire con la tua consulenza con i Tarocchi online in video chiamata mi trovi qui.

Possiamo anche restare in contatto su Facebook.

Iscriviti al gruppo Facebook, ogni mercoledì e domenica, in diretta, dalle ore 21,00, troverai i Tarocchi gratis online, con la possibilità che venga estratto un Arcano per te.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

 

Please follow and like us: