LE RUNE: SETTIMANA DAL 15 AL 21 APRILE

 Il messaggio delle Rune che ti accompagna lungo il procedere.

Le Rune dal 15 al 21 Aprile

Le Rune per la settimana dal 15 al 21 Aprile, il profondo che risale in superficie.

Le Rune estratte:

Hagal, Algiz, Gifu, Ur

ᚢ 

La natura delle cose secondo le Rune

L’osservanza cosmica produce disciplina, la costanza che consente la costruzione di qualcosa.

E’ la forza di un ordine armonioso che avranno le cose quando saranno in essere. 

L’ascolto interiore produce comprensione e offre direzione.

Solo attraverso il contatto con la Sacra Terra avviene il radicamento che produce ispirazione.

Il radicamento protegge e illumina, consente la verticalizzazione e la connessione con le energie cosmiche.

Il respiro della terra si unisce a quello del cosmo ed emette il soffio Sacro.

Il movimento energetico della settimana secondo le Rune dal 15 al 21 Aprile.

Il nuovo equilibrio prodotto dal vibrato cosmico porta alla comprensione che il tempo è un dono.

Il dono cosmico è il dono della vita.

La comprensione del dono della vita porta ad osservare e utilizzare bene il proprio tempo, da qui ne consegue espansione.

Una perdita porta qualcosa di nuovo.

Qualcosa di nuovo comporta una perdita.

L’armonia dell’equilibrio e del riequilibrio si manifesta.

Il consiglio delle Rune dal 15 al 21 Aprile

Lasciare cadere ciò che non fa più bene per consentire la nascita di nuove opportunità.

Prima di andare avanti è essenziale il radicamento.

Un passo indietro consente una nuova visione delle cose che amplifica la prospettiva.

Prima di fare qualcosa di nuovo è fondamentale risolvere e lasciare andare il vecchio.

Diversamente alcun nuovo è possibile.

Siamo dentro un momento senza precedenti, dalla perdizione al ritrovarsi, dalla convinzione alla scoperta dell’illusione, dalla confusione alla scelta di fermarsi e radicarsi per sperimentare il nuovo.

Buona settimana!

… Diverremo molti e molti e molti.

Con Forza, Coraggio e Fede

Siate Luce!

Stefania Ricceri

 

 

 

 

 

Please follow and like us: