PREVISIONANDO DAL 7 AL 13 OTTOBRE

L’impronta energetica della settimana e il consiglio per affrontarla al meglio.

previsionando la settimana dal 7 al 13 ottobre

Previsionando dal 7 al 13 Ottobre inizio subito scrivendo che tutto si muove con assoluto criterio e armonia. Questo mese di Ottobre è andare laggiù dove ancora la pace non c’è.

Certo, attraverso un ulteriore passo indentro, osservando ed ascoltando le emozioni. Le paure, la nostra storia personale, tutti quelli che reputiamo essere gli irrisolti che poi irrisolti non sono.

Giovedì ho pubblicato sulla mia pagina Facebook un aggiornamento energetico e ho raccontato del soffermarsi ad osservare per accorgersi. Cosa che in questi giorni non è accaduta solo a me ma anche a tanti di voi che dopo aver letto mi avete scritto per raccontarmi e confermarmi che sì, sta andando proprio così.

Previsionando 7 al 13 ottobre, le energie mutano con la permanenza del soffermarsi ad osservare.

Osservazione della quotidianità che ci porta a prendere coscienza di cose, dentro, per la quale ci accorgiamo che nulla accade la fuori.

Siamo noi che accadiamo, fuori, semplicemente, la vita risponde.

In crescendo le energie ci stanno conducendo al termine di questo vibrato 2019 e preparando al vibrato 2020.

Vero, a tratti risulta durissima, sia per ciò che si smuove dentro, sia per i periodi fermi nel quale siamo nostro malgrado costretti a stare e integrare.

Ora andiamo a questa settimana che ci attende, vediamo cos’ha per noi.

previsionando la settimana ottobre

Previsionando dal 7 al 13 Ottobre, il primo Arcano è il Diavolo.

Che dire, il Diavolo va a confermare quanto emerso nelle previsioni per il mese di Ottobre, si ripresenta per dirci che va così.

Per ricordarci che ci sta prendendo e portando laggiù, in quelle prfondità che adesso dobbiamo assolutamente affrontare, accettare, integrare.

In merito a lui nel precedente articolo spiegai questo:

“Il Diavolo è la parte di noi che rifiutiamo e che bussa alla nostra porta.

Se non apriremo noi lui la sfonderà per portarci laggiù dove ancora non siamo scesi.

Ci trascinerà delirante nel tormento di ciò che abbiamo tentennato, rifiutato, inascoltato, desiderato. Voluto, represso, amato, odiato, maledetto e benedetto.”

Non mi resta che confermare quanto già espresso.

In merito, se vuoi trovi l’intero articolo con le previsioni di Ottobre qui.

Il secondo Arcano estratto è un’altra conferma, ovvero Il Papa.

Questo mi dice che vi è un flusso energetico che segue un preciso ordine delle cose.

Noi possiamo compiere tutti i tentativi del caso, ma certe cose no, non si possono controllare.

L’esistere, che si esprime attraverso la vita, del quale noi tutti facciamo parte, manifesta il mistero che può solo essere contemplato e accettato.

A questo punto della mia vita posso dire che non vi è altra via. Tutto arriva quando è il momento, non prima, non dopo.

Previsionando dal 7 al 13 Ottobre, il secondo Arcano estratto è il Papa.

Anche in questo caso riporto un breve tratto scritto nel precedente articolo:

“Il Papa è il ponte che collega le energie interiori.

Consente la circolazione di luce e ombra che nel processo di integrazione portano l’individuo ad armonizzare in se ogni aspetto di se.

Acquisisce una nuova forma che confà con quanto dentro sente da sempre appartenergli.

Senza più vergognarsene è pronto ad andare nel mondo come Essere unico e indispensabile nell’espletamento dell’esistere.”

Dunque veniamo al terzo Arcano estratto, sarà quello che ci porterà il consiglio, quello che parlerà del movimento di questa settimana.

Previsionando dal 7 al 13 Ottobre, il terso Arcano estratto è l’Imperatrice.

Lei, nel susseguirsi dei tumulti interiori è la voglia di espressione e di esprimersi. L’evoluzione naturale delle cose ancora acerba per il raccolto, ma esistente e carica di vitalità.

Dunque si compie concretamente un primo importante passo verso l’accettazione e l’integrazione di se. Della propria storia personale, della propria radice prima.

Un passo positivo che può passare dai più svariati stati emozionali, belli e brutti, allegri e rabbiosi, felici e tristi.

Nel corso della settimana ci si sentirà come su un’altalena che va all’impazza e proveremo di tutto.

La differenza sta nel fatto però che naturalmente tenderemo a non colpevolizzarci per quello e l’altro pensiero. Non ci sentiremo a disagio per un sentimento negativo. Per un atto di ribellione costruttiva.

Non avvertiremo il peso di una scelta che taglia nettamente, e che, seppur dolorosa, ci darà comunque una nuova direzione, un nuovo indirizzo.

L’evoluzione espressiva ci pervaderà in tutto il suo splendore!

Previsionando e il consiglio dell’Imperatrice:

Non consumare prima del tempo un impeto di energia, corrobora dentro di te questo nuovo flusso di coscienza che si sta facendo strada in te.

Ascolta il solletichio di questa energia frizzantina che cresce dentro di te e non distribuirne a fiotti.

Non fare fuoco su tutto come una mina impazzita.

Manifesta se vuoi un nuovo atto, ma non tanto, tieni per te curato quel flusso energetico che in te sta prendendo forma.

Lasciati nutrire dal flusso dell’esistere. Ti servirà a suo tempo ciò che dentro conserverai.

Osserva ciò che intorno a te muta attraverso il tuo stato interiore in piena trasformazione per via di questa piena integrazione.

Buona settimana a tutti!

Ricordo che sono disponibile per le consulenze individuali, per appuntamento, contattami: fiammadivinatarocchi@gmail.com

Mi trovi anche su Facebook, restiamo in contatto

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Please follow and like us: