DAL 19 AL 25-4 L’IMMINENZA DELL’INEVITABILE

Talvolta solo il crollo rivela la vera forma delle cose.

Dal 19 al 25-4 l’imminenza dell’inevitabile, in questo scenario composto da incongruenze continue, va spedito rivelando la forma delle cose.

Inizio da qua.

Dal 19 al 25-4 l'imminenza dell'inevitabile

Il protagonista adesso prende ad essere il movimento, anche deciso, che accompagna l’essere in divenire a comprendere che le cose non sono come sembrano.

Gli Arcani mostrano, in modo inequivocabile, questo movimento impattante; beninteso, non raccontano di eventi funesti.

Non serve e non è edificante volgere lo sguardo a eventualità di accadimenti negativi.

Trovo più utile avere una visione delle cose attuale così da potersi districare negli impatti dati da un processo di fattori inevitabili.

Dal 19 al 25-4 l’imminenza dell’inevitabile.

Quello che sta accadendo è architettato sì, ma fino ad un certo punto, tutto quello che stiamo sperimentando fa parte di un disegno misterioso e avvincente.

Un disegno formulato all’origine del tutto che rappresenta in pieno l’evolversi della naturalità delle cose.

Per quanto ci si ostini a voler controllare, noi possiamo solo assecondare il flusso; tutto ciò che tentiamo di controllare rende l’impatto solo più forte.

A noi sta scegliere se fluire o resistere, per il resto, la vita, nel suo meraviglioso e immenso mistero, procede inesorabile per condurci là dove è destinata ad arrivare per, ancora e ancora, evolvere.

Lo so, nel protrarsi delle dinamiche che stiamo attraversando le cose sembrano andare solo in una direzione.

Eppure, in tutto questo, l’invito dell’esistere è proprio il volgere al di sopra delle parti andando oltre.

Dal 19 al 25-4 l’imminenza dell’inevitabile.

La natura è fatta di polarità, noi siamo fatti di polarità e viviamo in un mondo fatto di polarità.

La polarità è posta agli estremi, negativa da un lato e positiva dall’altro.

Tutto quello che è il risultato di queste polarità, però, lo incontriamo nel mezzo, in quanto, senza di esse non vi sarebbe energia.

Non vi sarebbe espressione.

Non vi sarebbe vita!

Noi siamo quelli nel mezzo per cui, a nostra volta, essendo composti nella medesima maniera, qua e là tendiamo a estremizzare verso un lato piuttosto che l’altro.

Spesso, siamo dimentichi del fatto che nel centro delle stesse accade l’esistere imperfettamente perfetto.

Le polarità non cesseranno di esistere, mai.

Dal 19 al 25-4 l’imminenza dell’inevitabile.

Adesso il movimento cosmico stimola, caricandosi ulteriormente, a produrre energia creatrice.

Nello specifico, per attuare la creazione, ore è essenziale muovere, forte, tutto.

Dal cielo le particelle elettriche caricano a livelli esponenziali la trasmissione dati che riceve dalla vibrazione umana.

Dal centro del nucleo del pianeta, la carica energetica si espande e produce i movimenti degli elementi terreni, noi abitanti compresi.

Nel mezzo, l’incontro di queste energie che, seppur apparentemente distinte tra loro, fanno parte del disegno sopra menzionato.

In quello che noi definiamo realtà, il tutto si traduce in eventi, contesti e situazioni che ci coinvolgono e coinvolgeranno toccandoci intimamente.

In quale senso poi si muova questo “intimamente” dipende da ognuno, intimamente.

Di certo tutto ciò che rifiuti di vedere si mostrerà ai tuoi occhi.

Tutto ciò che temi di affrontare si manifesterà nel tuo procedere.

Tutto ciò di cui ti sei convinto si smonterà in mille pezzi davanti ai tuoi occhi mostrandoti una cosa molto diversa da quella che ritenevi fosse.

Non puoi fare niente per evitare l’inevitabile.

E, per quanto il processo manifesto di certo ha dei tempi di percorrenza, tu non puoi fare nulla per fermarlo od ostacolarlo.

Ma, se sarai pronto ad affrontare l’inevitabile; se ti alzerai e comincerai a muoverti nel flusso dell’esistere, riuscirai ad affrontare ogni cosa.

Perché sei progettato per farcela.

Scompiglio, rivelazione, scandali, scoperte, innovazione, rivoluzione, ribaltamenti, crolli, soluzioni, forza d’impatto, manifestazione espressiva in ogni dove.

In tutto questo, tu, ricordati.

Ricordati di vivere!

A tutti i Cuori impavidi.

Procedo contemplando il mistero che mi avvolge e nel quale respiro il soffio Sacro della vita.

E il viaggio continua…

Se vuoi approfondire con la tua consulenza con i Tarocchi online in video chiamata mi trovi qui.

Possiamo anche restare in contatto su Facebook.

Iscriviti al Gruppo Facebook, ogni domenica, in diretta, dalle ore 21,00, con la possibilità che venga estratto un Arcano per te.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri

Please follow and like us: