DAL 5 ALL’11-7 LA RINUNCIA PER LA LIBERTÀ

Cosa sei disposto a lasciare andare per essere libero?

Dal 5 all’11-7 la rinuncia per la libertà ti mette davanti ad una serie di scelte che vanno a definire i passi del procedere attuali e futuri.

Si avanza nell’illusione di una ritrovata libertà.

Tutto quel che era non è più e non sarà mai più.

La gabbia non esiste se non nella tua impressione delle cose.

Poi ci sono le cose alla quale resti attaccato in nome di una libertà che neanche conosci illudendoti di averla afferrata.

La libertà però è come la sabbia tra le mani.

Non puoi afferrarla, puoi solo sentirla, esserla, viverla e fluire in essa.

Questi primi giorni di Luglio ti porteranno ad avvertire che l’attaccamento a quel qualcosa che reputi vitale, vitale non è.

Dal 5 all’11-7 la rinuncia per la libertà.

La libertà non è attaccamento, non è controllo.

La vita ti chiede ora di rinunciare in nome della libertà.

Rinuncia al timore di vivere e vivi.

Rinuncia all’illusione della normalità e vivi.

Sei al punto in cui per poter avanzare è necessario accorgersi e ponderare; alleggerirsi e andare.

La ciclicità dell’esistere ti sta ripresentando dinamiche che già conosci per cui hai opportunità di comprendere cos’hai risolto e cosa no.

Solo tu puoi determinare e scegliere se accorgerti e affrontare o lagnarti che per te nulla cambia; che per te la gabbia stringe.

Solo tu puoi, nessun altro può farlo al posto tuo.

Dunque hai opportunità di volgere alla soluzione semplice o quella giusta; giusta per te.

Soluzione che perlopiù è scomoda al principio in quanto, rinunciare, il più delle volte è arduo.

Solo successivamente ci si rende conto che senza quell’azione non sarebbe sopraggiunta l’evoluzione attraverso la quale la forma delle cose, inevitabilmente, cambia.

Dal 5 all’11-7 la rinuncia per la libertà.

Lo so, mi dirai che nell’ultimo anno e mezzo tutto è stato cambiato, stravolto; ora ti chiedo:

Ne sei così sicuro?

Oppure semplicemente hai, attraverso questo periodo, avuto modo di accorgerti della tua finta libertà?

Del tuo finto vivere?

Non ti sto dicendo che è così, ti invito solo a rifletterci un po’ su, poi saprai da te cosa è eventualmente meglio per te.

E lo saprai attraverso il tuo grado di consapevolezza che determina quanto sei pronto a vedere, ad accorgerti, ad affrontare.

Non prendere questo concetto come uno sminuire, tutt’altro, ognuno di noi è qui per compiere un’esperienza, la propria.

Dal 5 all’11-7 la rinuncia per la libertà.

Gli accadimenti, nell’intensificarsi, ti porteranno nelle prossime settimane a compiere valutazioni intime in cui sarai portato a rinunciare per poterti espandere in nome della libertà.

L’evoluzione passa attraverso un processo di rimodulazione che talvolta porta a fare dei passi indietro al fine di aggiustare il tiro.

Che cosa vuoi tu?

In che direzione vuoi davvero andare?

A cosa sei disposto a rinunciare in nome della libertà?

Ma sopra ogni cosa, chi sei tu?

E infine, hai tu Fede?

Troverai in te il coraggio e la determinazione per vivere pienamente?

Procedo contemplando il mistero che mi avvolge e nel quale respiro il soffio Sacro della vita.

E il viaggio continua…

Se vuoi approfondire con la tua consulenza con i Tarocchi online in video chiamata mi trovi qui.

Possiamo anche restare in contattosu Facebook.

Iscriviti alGruppoFacebook, ogni domenica, in diretta, dalle ore 21,00, con la possibilità che venga estratto un Arcano per te.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri 

Please follow and like us: