IL COMPIMENTO DI UNA TRASFORMAZIONE

Quando il frutto è maturo è pronto per essere raccolto.

il compimento di una trasformazione

Il compimento di una trasformazione è in essere, qualcosa che ha avuto inizio tre anni fa. Qualcosa che adesso raggiunge il suo culmine e manifesta la forma di quello che era destinato a diventare.

Nel precedente articolo inerente la previsione della settimana è accaduta una cosa particolare mentre assorta nel mio mondo scrivevo.

Ho sentito, e visto, un grande vortice di energia avvolgere tutto, un’energia risolutoria, chiarificatrice, qualcosa che arriva per chiudere ciò che a suo tempo è iniziato. 

Un ciclo apertosi tre anni fa che ha prodotto grandi cambiamenti è cresciuto e maturato nel suo processo trasformante nel corso di questo periodo.

Adesso questo ciclo raggiunge il suo culmine manifestando la forma per il quale è sopraggiunto.

Cicli di incubazione, nascita, crescita, evoluzione, compimento.

Ogni passaggio determina un espansione dell’essere che compie un’esperienza terrena.

Il compimento di una trasformazione

Allora anche qua, come nel precedente articolo, ma ora in modo specifico, ti domando:

Cosa stava accadendo tre anni fa in questo periodo nella tua vita?

Osserva

Ascolta

Senti

Respiraci dentro.

Era il 2016, tra ottobre e novembre.

Dov’eri?

Cosa facevi?

Da dove arrivavi?

Quali erano i progetti che si stavano concretizzando?

Come stavi?

In quel periodo, tre anni fa, cosa è iniziato?

Tra ottobre e novembre, quando il vibrato spinge indentro e porta ad osservare. Quando le energie sono volte all’introspettività e al radicamento.

Dalla tua radice prima, quale nuova radice è germogliata nelle viscere del tuo essere e di conseguenza nel tuo procedere quotidiano?

Il compimento di una trasformazione manifesta la forma.

Era il 2016, un anno di azione, movimento, intenso e attivo, volto al mettersi in gioco e al crollo di vecchi criteri e messa in campo di nuovi.

In riferimento ai Tarocchi il 2016 è stato un anno rappresentato da il Carro, quindi espressione di tutte le energie e i fatti sopra menzionati.

il compimento della trasfromazione il Carro

Un anno che ha aperto qualcosa in te e nel quale per questi tre anni hai acquisito esperienza, consapevolezza, botte in faccia, cadute, risalite.

Sofferenze indicibili e dolori estenuanti, anche.

Tre anni in cui, però, hai espanso il tuo sentire, affinato le tue percezioni, annusato vibrazioni, sperimentato l’esistere con intensità, forza, audacia.

Cosa iniziava in questo periodo di tre anni fa nel tuo procedere?

Dove e a cosa ti stava portando la vita?

Ancora, respiraci dentro.

Il compimento di una trasformazione raggiunge il suo culmine

Ora, tre anni dopo, nel 2019, anno rappresentato da l’Appeso, hai dovuto affrontare le sfide più importanti. 

il compimento della trasfromazione l'Appeso

La sua energia volge all’essenza e l’essenziale, alla riconnessione con la tua radice prima, con la tua storia personale e l’integrazione della stessa.

Un processo intenso, a tratti faticoso, ma assolutamente indispensabile per l’evolvere.

Il tuo evolvere.

Dopo tre anni, il 2019 ti porta la conclusione di qualcosa che ha raggiunto la maturità e sta arrivando a compimento.

Osserva nel silenzio di te cosa sta accadendo.

Perchè tre anni fa è accaduto qualcosa che ha messo in moto un processo che adesso ti mostrerà la sua forma ultima. 

Nel Sacro soffio dell’esistere la vita si esprime

La creazione della tua creazione nel processo in divenire dell’esistere.

Ciò che il 6 ha aperto il 9 lo chiude e lo completa consolidandone la forma e la posizione con l’ingresso del vibrato 2020.

E comprenderai, e consapevolizzerai.

Perchè i tuoi occhi non sono più gli stessi di allora.

Il tuo volto porta dei segni che parlano di un lungo cammino che ha raggiunto la sua conclusione.

E se ti dorranno un poco i piedi e le mani per questa scalata, sappi che ce l’hai fatta.

Tu non sei più quello che ha intrapreso quel viaggio, accorgiti.

Senti dentro di te a cosa ha dato vita quel cambiamento e comprenderai cosa in questi anni è accaduto, ma soprattutto il perchè.

Osserva le attuali sfumature, incontrerai similitudini, ma ora le osserverai con gli occhi dell’esperienza e della maturità.

Ma più di tutto ricorda che ogni volta che qualcosa raggiunge la conclusione, qualcosa di nuovo nasce.

Nel profondo di te, con te, per te.

Il fruscio del vento cosmico vibra nelle tue viscere per condurti ad un’altra porta che finalmente sei pronto ad aprire.

Cosa vi troverai oltre ti chiederà di rispondere alla chiamata per edificare in modo solido e realizzando il tuo cammino.

Non puoi sottrarti all’inevitabile.

Tutta la strada percorsa ti ha condotto fin qui, adesso i tuoi occhi sono pronti a vedere la forma che ha prodotto quel qualcosa che è iniziato tre anni fa.

Procedo contemplando il mistero che mi avvolge e nel quale respiro il soffio Sacro della vita.

E il cammino in divenire continua…

Per la tua consulenza individuale mi trovi qua

Restiamo in contatto su Facebook

Con Forza, Coraggio e Fede

Siate Luce!

Stefania Ricceri

 

Please follow and like us: