PREVISIONANDO DAL 14 AL 20 OTTOBRE

Osservando la danza delle energie mi accorgo del Mistero e della Bellezza.

Previsionando dal 14 al 20 Ottobre

Previsionando dal 14 al 20 Ottobre posso solo osservare un crescendo evolutivo delle energie e di ciò che ci accade. Di ciò che sentiamo, percepiamo, maturiamo, consapevolizziamo.

Tutto ciò che facciamo è semplice e naturale conseguenza di un ordine preciso.

Per quanto ci ostiniamo alcune cose non mutano a seconda del nostro volere di mente, non si plasmano attraverso il nostro ego.

Più compio passi in questo cammino terreno più mi accorgo che se solo ci togliessimo di mezzo tutto sarebbe estremamente semplice.

Questa però è un’altra storia e avrò certamente modo di scriverne e approfondire.

Tornando al movimento energetico: previsionando dal 14 al 20 Ottobre.

Non posso fare a meno di osservare come tutto si muova in modo assolutamente armonioso.

Andiamo per ordine, in questo contesto sarebbe bello se veniste tutti con me seguendo passo passo quanto vado ad esporre.

Non mi dilungherò in ulteriori spiegazioni, ma se seguirete i link comprenderete bene cosa sta accadendo.

Previsionando dal 14 al 20 Ottobre, facciamo però un paio di passi indietro:

Nelle previsioni per il mese di Ottobre gli Arcani estratti furono il Diavolo, il Papa, il Giudizio.

I Tarocchi per Ottobre 2019

Spiegai che il movimento energetico ci avrebbe posto nel fitto buio per condurci al passaggio che determina l’integrazione. Che questo mese di Ottobre è un altro indispensabile momento di trasformazione e presa di coscienza.

Invito però ognuno a leggere o rileggere l’articolo in questione, lo trovate qui.

Previsionando dal 14 al 20 Ottobre osservando il movimento in crescendo delle energie.

Nell’articolo per la settimana precedente, invece, gli Arcani estratti furono il Diavolo, il Papa, l’Imperatrice.

previsionando la settimana ottobre

Osservai che furono estratti nuovamente il Diavolo e il Papa a conferma di quanto stesse accadendo.

Il passo evolutivo fu espresso dall’Imperatrice in quel frangente.

Spiegai che l’evoluzione espressiva ci avrebbe pervaso in tutto il suo splendore!

Diedi dei consigli per allinearci più possibile con le energie:

Non consumare prima del tempo un impeto di energia, corrobora dentro di te questo nuovo flusso di coscienza che si sta facendo strada in te.

Ascolta il solletichio di questa energia frizzantina che cresce dentro di te e non distribuirne a fiotti.

Non fare fuoco su tutto come una mina impazzita.

Manifesta se vuoi un nuovo atto, ma non tanto, tieni per te curato quel flusso energetico che in te sta prendendo forma.

Lasciati nutrire dal flusso dell’esistere.

Ti servirà a suo tempo ciò che dentro conserverai.

Osserva ciò che intorno a te muta attraverso il tuo stato interiore in piena trasformazione per via di questa piena integrazione.

Anche in questo caso invito ognuno a leggere o rileggere l’articolo per intero, lo trovate qui.

Previsionando dal 14 al 20 Ottobre

Ora, spero che il consiglio sia stato utile e che la settimana passata sia stata atta al calibrare e rinvigorire il proprio vibrato interiore.

Gli Arcani estratti questa settimana sono l’Appeso, l’Imperatrice, la Torre.

Previsionando dal 14 al 20 Ottobre

Entriamo nel clou della settimana e andiamo ad osservare.

L’Imperatrice traghetta le energie, si trova nel centro a ricordarci la settimana passata e con la presenza al suo fianco dell’Appeso ci fa notare che no, non è sempre stato facile.

Abbiamo avuto giorni pesanti, momenti in cui avremmo voluto dire cose, fare cose; qualche volta quelle cose le abbiamo fatte e le abbiamo dette.

Stare, mantenersi fermi e corroborare in noi le energie non è stata una passeggiata, ma anche questa è andata e comunque, dentro, qualcosa di grande, è accaduto.

Stiamo imparando ad imparare, a stare senza far fuoco all’impazza, ad osservare, ascoltare.

Dunque l’Appeso che arriva prima dell’Imperatrice semplicemente ci ricorda che stare “scomodi” al finale produce evoluzione.

Ci dice poi, con l’Imperatrice, che questa evoluzione va modulata, nutrita, osservata, ascoltata.

Infine arriva la Torre.

Nel contesto specifico ci invita a lasciare andare con consapevolezza, in un certo senso è un po’ il riemergere dal fondo nel quale ci gettò il Diavolo per portarci a sentire e affrontare.

In questo contesto la Torre chiede di dar vita a quella parte che stiamo riscoprendo, una parte tenuta soffocata per troppo e che adesso vuole semplicemente essere.

Un invito a celebrare e vibrare con l’esistere.

Ci parla di un ulteriore crescendo energetico che nel corso dei prossimi giorni avvertiremo in modo esponenziale.

Dunque il consiglio per la settimana è di sentire il vibrato dell’esistere in noi.

Ascoltare il sangue scorrerci nelle vene.

Ascoltare il canto del cosmo che ci sprona alla verticalizzazione.

Mirare all’edificazione in modo sano.

Colmare la nostra struttura di energia illuminante, ispiratrice, espandente.

Lasciare andare quel superfluo che ancora la mente vuole controllare.

Accettare che non tutto si può controllare e, ancora una volta lo ribadisco, contemplare il mistero dell’esistere senza porre domande e senza imporre null’altro.

Siamo scintille divine che fanno un’esperienza nella materia. Di per se già questo è spiritualizzare la materia.

Il vibrato cosmico ci invita a farlo davvero, a farlo bene.

Le energie ci stanno inviando un sacco di materiale, usiamolo al meglio.

Osservare, con l’evolversi delle cose, la danza dei Tarocchi è per me qualcosa di meraviglioso e straordinario.

Qualcosa che non ha spiegazione e che mi porta a contemplare il mistero in tutto il suo splendore.

Arriveremo nudi, siamo in una fase preparatoria in vista del vibrato 2020.

Nulla accade a caso, le cose non sono come sembrano.

Accorgiti.

Accorgiti anche di accorgerti.

Buona settimana a tutti!

Per la consulenza individuale mi trovi qui.

Restiamo in contatto anche su Facebook.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce!

Stefania Ricceri.

Please follow and like us: