SUL 22-2-22… QUALCHE SPUNTO DI RIFLESSIONE

In tempo di Rivelazione è necessaria una presa di Coscienza.

Sul 22-2-22… qualche spunto di riflessione lo trovo doveroso considerato che in questi ultimi giorni si è tanto detto su questa data come fosse “il grande giorno”.

Sì, questo è un grande giorno, così come lo sono tutti d’altro canto, il punto però trovo sia che ancora non ci siamo, ancora state alla speranza di un qualcosa che sopraggiunga da fuori.

Ora, ovvio, il mio non è un punto di vista numerologico, non è la numerologia il mio strumento, bensì I Tarocchi.

E ribadisco, non le carte come tanto amate chiamarle, no, I Tarocchi, gli Arcani, una cosa ben diversa da quello che in tanti ancora credono per via di echi popolani.

Detto questo, mi limito a raccontare cosa, a mio avviso, rappresenta Tarologicamente, questo giorno così tanto importante per tanti.

Sul 22-2-22… qualche spunto di riflessione

Per quanto non sia mai stata catastrofista e per quanto creda fermamente che tutto quello che sta accadendo abbia in sé il seme del Nuovo Essere che forma la Nuova Impronta nel Nuovo Mondo, chi mi segue da tempo sa bene che non ho mai messo gli zuccherini e i cuoricini su niente.

Non comincerò a farlo certamente adesso.

Il mio rendere servizio volge ad una visione di Spirito che si fonde nella materia in cui, l’essere umano, nel contemplare la propria umanità, nell’accettarla e armonizzarla in sé, si verticalizza dando, in naturale conseguenza, Corpo allo Spirito.

Ora, detto questo, ciò che leggerete di seguito altro non è che l’offrire qualche spunto di riflessione, non mi ergo a dispensatrice di verità assolute, propongo eventualmente domande e spunti sui quali riflettere.

Queste domande e spunti riflessivi poi possono essere accolti e lasciati ravanare nelle profondità dell’essere o meno; la scelta è sempre libera e individuale.

Andiamo al sodo, al fulcro di questo 22-2-22.

Sul 22-2-22… qualche spunto di riflessione

Sì, vero, sommando questi numeri la cifra ultima è 3.

Che meraviglioso numero il 3!

Non sto a raccontarvi la rava e la fava del 3 perché in questi giorni lo abbiamo imparato di certo a memoria di quanto è bello e quanto è illuminante.

Io voglio parlarvi della somma prima che porta al 3, ovvero il 12.

Non me ne vogliano i numerologi, non intendo sminuire alcunché, semplicemente racconterò cosa questo numero rappresenta Tarologicamente e, a me, per ovvi motivi, questo interessa maggiormente.

Dunque, contiamo….

2+2+2+2+2+2 = 12

Il dodicesimo Arcano dei Tarocchi è L’Appeso

Sul 22-2-22 l'Appeso

Eccolo qua!

Immenso e meraviglioso!

Già, ma non è esattamente quello che mediamente le persone vogliono.

Nello specifico questo Arcano rappresenta la Precarietà, il suo messaggio primo è:

L’individuo si rivela guardando i suoi errori“.

Lo dico subito, andiamo oltre la concezione di errore, sappiamo bene che di per se l’errore non esiste, ciò che esiste è l’esperienza dalla quale si trae insegnamento.

Detto questo, l'”errore” in questione viene espresso in ambito prettamente umano e, L’Appeso è un invito ad osservare, armonizzare, integrare, trasmutare, così da volgere all’Essenza e l’Essenziale.

Un invito all’accorgersi insomma, e, all’accorgersi di accorgersi.

L’essere in divenire viene letteralmente appeso dalla vita affinché si compia dentro di sé quel processo trasformante necessario che lo possa portare a un’evoluzione verticale.

L’Appeso, infatti, ci parla di un cambiamento radicale che può sembrare negativo ma che non lo è, ci racconta di contemplazione, di disciplina, di forza interiore.

Ci parla di Sacro e Sacralità.

Ci parla di Responsabilità.

Sul 22-2-22… qualche spunto di riflessione

Una volta affrontato, armonizzato e trasmutato, l’Essere in Divenire potrà proseguire il suo viaggio di riscoperta ed esperienza verticalizzante verso la Realizzazione che, nello specifico, Tarologicamente, è rappresentato da Il Mondo.  

Sul 22-2-22 Il Mondo

Certamente il cammino è ancora impegnativo, per raggiungere la realizzazione e il compimento ci sono altri importanti passi da compiere e ognuno di questi passi va fatto in maniera responsabile, cosciente, consapevole.

Responsabile, Cosciente, Consapevole…

Diciamola tutta allora, le ultime parole famose erano “andrà tutto bene” e “ne usciremo migliori”.

Non so, ma forse qualcosa è andato storto.

Oppure, niente è andato storto ma semplicemente fino a che non impareremo a stare come L’Appeso in maniera armoniosa non vi sarà nessun cambio.

E, in qualsiasi modo la si metta, il risultato non cambia:

Se non origina da dentro non origina da nessuna parte.

Sul 22-2-22… qualche spunto di riflessione

Dunque va bene, questo giorno per molti rappresenta un portale energetico, lo trovo entusiasmante, brillante, adrenalinico tutto ciò.

Mi pongo solo una domanda:

Ma è l’Essere in Divenire che attraversa il portale o il portale attraversa l’Essere in Divenire?

E poi… quale livello di coscienza e consapevolezza è necessario raggiungere perché ciò, in un modo o nell’altro, avvenga?

E ancora: l’energia che produce un portale crea il miracolo facendo diventare oro il piombo o siamo noi che forse dobbiamo adoperarci per trasformare il piombo in oro?

Non so, non vorrei che questa sia l’ennesima menata della “spiritualnewage”, quella dove per giorni ti raccontano del grande giorno e poi nel guardarsi intorno si vedono un sacco di frustrati delusi.

Oggi, nello specifico, non avverrà nessun miracolo fuori di noi.

In questa giornata si verifica una data certamente importante, enrgeticamente forte, ma siamo sempre lì, se non muovi il culo, stanne certo, dal cielo non cade niente.

L’unico cambiamento che potrai vedere nel mondo sarà solo il riflesso di quello che prima avviene in te.

Sul 22-2-22… qualche spunto di riflessione

Al momento non siamo ancora disposti alla scomodità, alla disciplina e al prendere davvero coscienza.

No, non andrà tutto bene, ce ne siamo accorti, e no, non ne usciremo migliori, ci siamo accorti anche di questo.

Abbiamo ancora tanta strada da fare per raggiungere “Il Mondo”.

Per questo motivo è necessario avere in sé volontà, fede, forza interiore, coscienza, consapevolezza e una spiritualità pronta a scendere davvero in campo e sguainare la spada.

Scendere dove?

Dentro di te.

E quando si smetterà di avere paura di vivere e si affronteranno le proprie ombre illuminate dalla fiaccola di Lucifero, allora, solo allora si comprenderà il senso mistico e profondo della Fede.

Allora e solo allora si potrà camminare tra le macerie ad occhi chiusi.

Solo allora inizieremo davvero a vedere che la fine di questo capitolo di storia sta giungendo al suo termine.

E solo allora tu sentirai di essere quello che davvero sei, Fiamma Divina!

Sul 22-2-22… qualche spunto di riflessione

Ora vi mostro una cosa…

sul-22-2-22-lappeso-e-il-mondo

 

L’Appeso e Il Mondo.

Rispettivamente il Dodicesimo e il Ventunesimo Arcano.

Accade qualcosa di straordinario nello spazio tra questi Arcani.

L’Essere in Divenire ha ancora delle avventure e delle prove da affrontare per raggiungere il traguardo, ovvero Il Mondo; ciò non toglie che è progettato per farcela, deve solo volerlo, ardentemente, con il cuore pulsante e connesso, fluendo nel sacro disegno cosmico. 

Nulla però accade senza che questo lo si voglia davvero, con ogni fibra del proprio essere.

In ultimo, questi Arcani sono speculari.

Questo a significare che per raggiungere il traguardo è indispensabile scomodarsi e porsi in una posizione tale da radicarci alla sacra terra connettendoci con le energie e le vibrazioni cosmiche.

Non può esserci solo l’una o l’altra.

Non si può vivere con i piedi che affondano in terra o tra le nuvole, come ogni cosa ci vuole il centro, l’equilibrio, l’armonia.

E noi, umani divini, siamo strutturati per essere quel centro per cui poi, dal centro, ogni cosa si manifesta ai nostri occhi per giungere alla consapevolezza che sì, il Regno dei Cieli è qui.

Non mi dilungo oltre, raccontare cosa rappresenta Il Mondo non serve, adesso serve scomodarsi, lasciare andare, stare, osservare, ascoltare e imparare a vivere in osservanza del creato.

Il viaggio non è ancora lungo, ma di certo intenso e significativo.

Adesso tocca ad ognuno determinare in sé cosa farne di questa esperienza chiamata vita.

Resteremo, resterete, resteranno in pochi, ma da pochi, diverremo, diverrete, diverranno molti e molti e molti.

E torneremo a guardare le stelle.

Procedo contemplando il mistero che mi avvolge e nel quale respiro il soffio Sacro della vita.

Per “Le 22 Porte Arcane“, il viaggio di sola andata per imparare a far danzare I Tarocchi nelle tue mani attraverso un’esperienza di riscoperta della tua spiritualità, contattami via mail: fiammadivinatarocchi@gmail.com

E il viaggio continua…Iscriviti al Gruppo Facebook, ogni domenica, in diretta, dalle ore 11,45, con la possibilità che venga estratto un Arcano per te.

Se vuoi approfondire con la tua consulenza con i Tarocchi online in video chiamata mi trovi qui.

Possiamo anche restare in contatto su Facebook.

Con Forza, Coraggio e Fede.

Siate Luce! 

Stefania Ricceri 

 

 

 

 

Please follow and like us: